Archivio della categoria: Genova

Relazioni pericolose: la parola domina

di Matteo Valentini Nel teatro settecentesco di Villa Galliera va in scena fino al 12 luglio una nuova produzione firmata Teatro Cargo, Relazioni Pericolose, ispirata all’omonimo romanzo epistolare di Choderlos de Laclos, scrittore francese della seconda metà del Settecento. Il

Relazioni pericolose: la parola domina

di Matteo Valentini Nel teatro settecentesco di Villa Galliera va in scena fino al 12 luglio una nuova produzione firmata Teatro Cargo, Relazioni Pericolose, ispirata all’omonimo romanzo epistolare di Choderlos de Laclos, scrittore francese della seconda metà del Settecento. Il

Futura umanità

di Matteo Valentini Il 26 settembre 2014, a Iguala, Messico, cinque pullman con dentro 54 studenti ventiduenni della scuola rurale di Ayotzinapa sono diretti a una manifestazione contro la candidatura a sindaco di Iguala di Maria de los Angeles Pineda,

Futura umanità

di Matteo Valentini Il 26 settembre 2014, a Iguala, Messico, cinque pullman con dentro 54 studenti ventiduenni della scuola rurale di Ayotzinapa sono diretti a una manifestazione contro la candidatura a sindaco di Iguala di Maria de los Angeles Pineda,

Balletto Civile: sei personaggi in cerca di…

di Marta Cristofanini In veste di sostituto di un altro spettacolo della compagnia Balletto Civile, L’amore segreto di Ofelia, è stato presentato alla Claque Ruggito, che vede in scena oltre a Michela Lucenti – danzatrice nonché direttrice artistica della compagnia –

Balletto Civile: sei personaggi in cerca di…

di Marta Cristofanini In veste di sostituto di un altro spettacolo della compagnia Balletto Civile, L’amore segreto di Ofelia, è stato presentato alla Claque Ruggito, che vede in scena oltre a Michela Lucenti – danzatrice nonché direttrice artistica della compagnia –

Erano tutti miei figli: il passato che ritorna

di Massimo Milella “[…]Tutto è ancora rimasto quale mai l’avevo lasciato.” (Ritorno, Giorgio Caproni)   Erano tutti miei figli, datato 1947 e primo storico successo del celebre drammaturgo di Washington, Arthur Miller, esercita ancora oggi un fascino indubbio, nonostante i

Erano tutti miei figli: il passato che ritorna

di Massimo Milella “[…]Tutto è ancora rimasto quale mai l’avevo lasciato.” (Ritorno, Giorgio Caproni)   Erano tutti miei figli, datato 1947 e primo storico successo del celebre drammaturgo di Washington, Arthur Miller, esercita ancora oggi un fascino indubbio, nonostante i

Nel Lago dei Leoni – Le estasi di Maria Maddalena de’ Pazzi: la Voce dei Marcido

di Massimo Milella “è del poeta il fin la maraviglia” Giambattista Marino   Invitato ad aprire la sesta edizione del festival Testimonianze ricerca azioni del Teatro Akropolis, il gruppo torinese Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa sembra vivere con una certa

Nel Lago dei Leoni – Le estasi di Maria Maddalena de’ Pazzi: la Voce dei Marcido

di Massimo Milella “è del poeta il fin la maraviglia” Giambattista Marino   Invitato ad aprire la sesta edizione del festival Testimonianze ricerca azioni del Teatro Akropolis, il gruppo torinese Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa sembra vivere con una certa

Da Shakespeare a Ionesco, intervista con Valerio Binasco

a cura di Marta Cristofanini e Matteo Valentini   Grazie alla generosa, piacevole intercessione dell’ufficio stampa del Teatro della Tosse, intervistiamo Valerio Binasco dopo alcuni giorni passati nella sala Campana ad assistere alle prove de La Lezione di Ionesco. Un’anticamera necessaria

Da Shakespeare a Ionesco, intervista con Valerio Binasco

a cura di Marta Cristofanini e Matteo Valentini   Grazie alla generosa, piacevole intercessione dell’ufficio stampa del Teatro della Tosse, intervistiamo Valerio Binasco dopo alcuni giorni passati nella sala Campana ad assistere alle prove de La Lezione di Ionesco. Un’anticamera necessaria

Por la vida: una denuncia appassionata scuote il palco dell’Altrove

di Marta Cristofanini L’inizio dello spettacolo è cauto, incorniciato da luci soffuse: un tango, mollemente sfiatato dalla fisarmonica di un musicista in scena, accompagna indolente i movimenti dapprima trasognati, poi sempre più decisi di una danzatrice in rosso che, dando

Por la vida: una denuncia appassionata scuote il palco dell’Altrove

di Marta Cristofanini L’inizio dello spettacolo è cauto, incorniciato da luci soffuse: un tango, mollemente sfiatato dalla fisarmonica di un musicista in scena, accompagna indolente i movimenti dapprima trasognati, poi sempre più decisi di una danzatrice in rosso che, dando